Il terrazzo giardino

Profilo Professionale

Arch.Laura Bruno
Arch.Laura Bruno
Mi occupo di interior design, amo la pittura e la decorazione di interni.
La passione per l’arte è nata da piccola e con la scelta della Facoltà di Architettura di Napoli, ho voluto coniugare insieme l’arte e la tecnologia nella mia professione. Nel periodo di studio ho scelto la strada di fondere gli studi urbanistici, con quelli di design, con la convinzione che la casa e la città hanno un comune denominatore: l’uomo.
Rivolgersi alla progettazione urbanistica significa dare importanza al contesto sociale in cui le persone vivono ma non bisogna perdere di vista la funzionalita’ della propria casa, dove la praticita’ abitativa completa la qualita’ del benessere individuale. E quindi ho capito che la progettazione di interni e’ un modo per aggiungere benessere alla vita.
Lo stesso può ben dirsi per i luoghi di lavoro dove la funzionalità e la sicurezza sono delle priorità nella mia attività progettuale.
Gli uomini per fortuna passano una parte del proprio tempo a divertirsi e a cercare un po’ di distacco dallo stress quotidiano. Sono stata ben felice di aver potuto progettare e realizzare un pubcafe’ “italiano”, cercando di creare quelle tipiche atmosfere di una birreria, ma con l’ineccepibile gusto italiano.
Ho sentito l’esigenza di approfondire le mie conoscenze nel campo del Risk Management, gestione e controllo del rischio , per il lavoro nelle aziende e nelle civili abitazioni. Eseguo per i miei clienti la valutazione dei rischi connessi alle loro attività lavorative e attualmente sto sviluppando un nuovo modo di fare formazione sul risk managment alle aziende, effettuando corsi di formazione con l’ausilio di visualizzazione in 3D del luogo di lavoro in modo da simulare i probabili incidenti e controllare le risposte degli operatori in un ambiente virtuale.
Una bellissima esperienza professionale e’ stata l’attività’ di ricerca effettuata presso l’università di Napoli Federico II. In qualità di ricercatore nel campo ambientale, ho collaborato alla stesura del preliminare del PTCP di Napoli. Sto attualmente realizzando altre ricerche che vertono nel campo del risk management per aree soggette a rischio sismico presso il CIRAM.
Nel 2007 nel corso di una perizia di un immobile da effettuare per un mutuo casa ho incontrato una azienda che si interessa di mediazione creditizia. L’innovativa di questa azienda che mi ha colpito e’ stata l’integrazione dell’idea di credito e dell’architettura. Archi mutuo (il marchio che contraddistingue la metodologia) fornisce il servizio di progettazione a chi compra casa con un mutuo.
Attualmente ricopro il ruolo di Responsabile tecnico e coordinatrice della rete di architetti in Italia e all’estero.
Vorrei dedicare ancora qualche riga alla mia passione per l’arte.
Mi piace “fare” con le mie mani, creare oggetti, dipingere, e anche se il tempo a disposizione e’ sempre poco a volte in momenti di particolare stress mi piace rinchiudermi nel mio micro laboratorio casalingo e tirare fuori quello che ho dentro, formando, trasformando materiali poveri, usando tecniche di pittura e decorazione sempre nuove che trovo, sperimentando, perchè l’architettura è scienza e tecnica, ma anche sperimentazione tesa alla ricerca continua della bellezza e della funzionalita’ anche nell’arte.