L'importanza del colore

I colori della casa


E’ l’ultima fase dei lavori di ristrutturazione ma è anche la più importante. E’ la fase che dà carattere alla casa insieme agli arredi.I colori sono fondamentali. Soprattutto se non si può o non si vuole affrontare una rivoluzione completa. Il decoro è fatto sia dal colore delle pareti sia dai tessuti, i tendaggi. Sono il vestito che permette di modificare un ambiente ma anche valorizzare quello che c’è!

per esempio:

Dipingere delle pareti color Tortora dona un pizzico di eleganza se la casa è molto luminosa, così come il grigio nelle diverse tonalità e il grafite, come così poter giocare con il verde acido, per evidenziare una parete in ogni stanza, con altri colori contenente una goccia di nero. E con questi dipingere un particolare della stanza, come termosifone, o la tenda, o inserire un intarsio di carta da parato con disegni tra il bianco e il colore scelto nella stanza.

antonio dice:

Buongiorno, Le chiedo un consiglio in merito alla scelta del colore pavimento. Con mia moglie abbiamo deciso di inserire un pavimento scuro grigio/nero (monocibec: in and out medium greystone o dark greystone) in un contesto di pareti bianchissime pensando che poi i colori li inseriremo con gli arredi e i quadri. Lei pensa che sia un errore? Grazie comunque e complimenti per quanto scritto
e riportato

l’Arch. Izzo risponde:

Decisione di rigore e di contrasto assoluto! Certo che il contesto risultera’ molto elegante e moderno ma attenzione ai particolari e alla qualità delle pitturazioni che dovranno essere perfette! Nessuna imprecisione può essere tollerata con contrasti così decisi! Ogni spigolo deve essere trattato con paraspigoli in acciaio inseriti nella muratura e quindi la precisione degli stessi deve essere perfetta! Il bianco alle pareti deve essere tinteggiato con idropitture acriliche di ottima qualità con finitura satinata e lo stacco con i battiscopa deve essere oltremodo curato. Attenti alla illuminazione! Per ciò che riguarda il colore puo’ essere dato con l’arredamento ma deve essere comunque discreto ma deciso nei singoli pezzi… Escludo pezzi decapati… Buone le fantasie per la tapezzeria ma con astrattismo! auguri!!

68 pensieri riguardo “I colori della casa

  1. Salve. ho un salone con divano marrone e la parete attrezzata con dei pannelli tortora. volevo fare i muri laterali bianchi, che colore potrei mettere dietro la parete e dietro il divano? mia moglie lo vuole fare marrone chiaro secondo me stona o meglio diventa tutto monocolore, Avevo pensato x il dietro divano un mattone stile pietra moderno… oppure che colore consigliate, e anche per il dietro parete attrezzata?

  2. Buonasera,
    buone vacanze passate! Bello rinnovarsi e rinnovare il colore della casa anche solo in qualche ambiente sembrerà essere in un altro posto.
    Abbiamo tutti bisogno di piccoli cambiamenti. E nel vs caso mi sento di consigliarvi un colore da ricercare nella gamma marrone rosso, un tortora scuro ma non monocromatico, che abbia all’interno del rosso. Con una mazzetta dei colori alla mano potete riconoscerlo per comparazione tra le diverse tonalita’.
    Potreste osare non un colore verde marcio che lega benissimo con il bianco ma non so i colori del pavimento e dei tessuti presenti negli ambienti e non so l’illuminazione sia artificiale che naturale.Sono colori che vanno bene nelle pareti divano, finestra, ma non parete attrezzata che lascerei su una parete bianca.
    Spero sempre di esservi di aiuto! Grazie cm del vs interesse nei confronti del mio sito.

  3. Gentile lei, Sigre Alberto,
    grazie a lei come lettore e come scrittore di questa mia ormai abituale appuntamento con i consigli sui colori….che amo…poichè dipingo.
    Apprezzo la natura che dipinge davanti ai nostri occhi tante tonalità. Piu di quelle che riconosciamo attraverso le cartelle dei colori.
    Le consiglio di evitare il tortora che nel so caso andrebbe benissimo, specie il tortora nel rosso che cambia totalità con le luci, ma le consiglio un grigio che va nel rosso. Anche a lei come ad altri le consiglio di cercarla in cartella per comparazione. Nel suo caso è un pò piu difficile, ci sono tante tonalità di grigio ma con una buona luce “naturale”, potrà trovare colori grigi con gocce di giallo, gocce di rosso e gocce di blu o gocce di nero che poi sarebbe il grigio puro, composto da nero e bianco.
    Il rosso è un cromatismo che gioca molto con la luce e può rendere la casa molto viva e reattiva alla prospettiva degli angoli della casa, essendo piccola.
    Spero sempre di aver dato un buon aiuto.
    Grazie

  4. bellissimo un tortora chiaro, bello anche una tonalità di verde elegante, verde petalo anche se dargli un nome non è esaustivo ma è una tonalità di verde pastello che non va nel grigio…il vostro verde salvia ma piu chiaro va nel grigio.

  5. Buonasera,
    Il colore del pavimento ha una forte adattabilità essendo neutro, tanto da potersi sposare con un Tortora nel bagno come rivestimenti come uno strutturato…Un rivestimento con superficie a rilievo…con un. Mobile in legno laccato bianco o lucido o a poro aperto, dove si ivedono le venature di legno. Se si e innamorata del lilla può posizionare del rivestimento come il pavimento fino ad una altezza di 90 cm da terra e continuare con del grigio perla…

  6. Salve, e’ passato un po’ di tempo dalla sua lettera e non so come ha fatto le sue scelte. Ricevo tantissime lettere!
    Il mio consiglio sarebbe stato letto grigio chiaro anche grigio perla con sfumature o disegni marroni scuro, mobili sulle tonalità del grigio laccato oppure rovere sbiancato (tutti dello stesso colore) e per differenziarli trovare qualche mobile con inserti in vetro o acciaio satinato come ad esempio l’armadio con ante a specchio e vetro o la cassettiera con il piano in vetro, oppure cassetti con inserti in acciaio.
    Mi dispiace non essere stata utile in tempo.
    Grazie cmq per leggermi e chissà se potrò esserle di aiuto per altri consigli.

  7. Chiedo sempre venia per il tempo passato…immagino le pareti già dipinte!
    Il mio consiglio sarebbe stato grigio Tortora che va leggermente nel rosso per una casa moderna, un colore che più volte ho dichiarato piacevole perche gioca con la luce cambiando la tonalità per tutta la casa. Oppure alta scelta poteva essere su di un grigio chiaro che spezzasse con colori più forti in alcuni punti per creare dei pannelli scenografici ma questa come soluzione e’ difficile, ci sarebbero volute molte foto per decidere!
    Immagino questa casa un po’ movimentata come ambienti, quindi immagino coni di ombra e luce che si infiltrano negli angoli. In queste case particolari sarebbe carino giocare con le tonalità a contrasto.

  8. Risposta in ritardo….ahimè siete in tanti….rispondo brevemente anche per spiegare che il legno sheesham e un legno proveniente dal Pakistan dall’india ….ed e’ particolarmente disunìforme come colore.
    Si potrebbe osare con delle tonalità di arancione o ancora per uno stile moderno particolare dei toni di grigio scuro che vanno in qualche colorazione particolare come in un verde marcio oppure una terra bruciata…. Ma solo per una parete da risaltare …le altre andranno in un bianco grigio perla….molto leggero dove magari le tende giocano con il colore della parete colorata.

  9. Gentile architetto,
    sto arredando un salone 7,6 x 4,5 m suddiviso in zona pranzo e zona salotto. Nella zona salotto vorrei mettere una parete attrezzata con struttura bianca, un pannello di fondo (per il televisore) e due ante in colore Olmo brown. Nella zona pranzo invece metterei un tavolo con ripiano in noce americano (quindi più chiaro dell’olmo brown) e piedi antracite. Il parquet è rovere naturale. Mi sorge il dubbio che l’accostamento dei tre tipi di legno (rovere, olmo brown e noce americano) possa non essere adeguato. Sarei grato di un suo parere in merito.

  10. Buongiorno a lei. Dunque vediamo i colori di questi tre materiali.
    Il rovere è chiaro con predominanza di giallo nella sua massa.
    L’olmo brown è molto scuro con predominanza di grigio/nero nelle sue venature.
    Il noce americano è anch’esso molto venato ma sempre risalta una colorazione gialla nelle sfumature.
    Quindi questa parete attrezzata con struttura bianca, con un pannello di fondo del televisore e le due ante in colore Olmo brown su pavimento rovere spiccano, perché non a diretto contatto. Mentre nella zona pranzo il tavolo con ripiano in noce americano proprio perché è più chiaro dell’olmo brown, sul parquet in rovere risalta. Sono le venature a far risaltare la diversità, e questo può essere un po’ deludente nel risultato finale, ma solo nell’accostamento tavolo pranzo e mobile con ante in olmo.

  11. Salve Architetto.
    Vorrei cambiare la carta della mia stanza da letto che al momento ha un colore cipria naturale. Vorrei mettere un damascato bordeaux. Se mi invia la sua email posso mandare una foto.